Assunzione

Assunzione Dipendenti, colf, badanti. Comunicazione alla dtl e/o inps.


Contratto di assunzione

L'assunzione di un dipendente si realizza per effetto della conclusione e della sottoscrizione di un contratto di lavoro e il lavoratore accetta la proposta.

Il contratto di lavoro o lettera di assunzione è il documento che raccoglie le clausole essenziali finalizzate alla costituzione del rapporto individuale di lavoro.

Il datore di lavoro all'atto di assunzione deve comunicare le informazioni oggetto del rapporto e consegnare una copia del contratto al lavoratore.

Il contratto di lavoro deve essere in forma scritta, in cui devono essere indicati:

  • la data di inizio;
  • il luogo di lavoro;
  • l'attività che il dipendente dovrà concretamente svolgere;
  • il livello di inquadramento e la corrispondente retribuzione;
  • il corrispetivo dovuto a fronte della prestazione fornita dal lavoratore subordinato;
  • la durata del periodo di prova, se previsto, durante il quale ciascuna delle parti può recedere senza obbligo di preavviso;
  • la durata del rapporto di lavoro, precisando se è a tempo determinatpo, indeterminato, full-time o part-time;
  • l'orario di lavoro;
  • i termini di preavviso in caso di recesso.

La retribuzione deve essere determinata nel rispetto dei minimi dettati dai contratti collettivi nazionali di lavoro, ovvero dal CCNL di categoria.

Per la legittima instaurazione del rapporto di lavoro, oltre al contratto, che regola i rapporti tra le parti stipulanti, è necessario provvedere alle comunicazioni obbligatorie di legge.

Le Regioni posso prevedere che una quota delle assunzioni effettuate dai datori di lavoro privati e dagli enti pubblici economici sia riservata a particolari categorie di lavoratori a rischio di esclusione sociale.

I datori di lavoro sono tenuti a comunicare, entro 5 giorni, al servizio competente nel cui ambito territoriale è ubicata la sede di lavoro, le seguenti variazioni:

  • proroga del rapporto di lavoro;
  • trasformazione da tempo determinato a indeterminato;
  • trasformazione da tempo parziale a tempo pieno;
  • trasformazione da contratto di apprendistato a contratto a tempo indeterminato;
  • trasferimento del lavoratore;
  • distacco del lavoratore;
  • modifica della ragione sociale del datore di lavoro;
  • trasferimento d'azienda o ramo di essa.

Le comunicazioni di assunzione, cessazione, trasformazione e proroga dei rapporti di lavoro sono valide ai fini di assolvimento degli obblighi di comunicazione nei confronti delle direzioni regionali e provinciali di lavoro, dell'Istituto Nazionale della Previdenza Sociale, dell'Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro, o di altre forme previdenziali sostitutive o esclusive, nonchè nei confronti della Prefettura.

Assunzione lavoratore domestico

I lavoratori domestici sono tutti quei lavoratori che prestano il servizio per il funzionamento della vita familiare: badanti, colf, cuochi, bambinaie, autisti.

L'assunzione di un lavoratore domestico richiede una procedura a cui il datore di lavoro deve attenersi:

  1. Reperire la documentazione necessaria per instaurare un rapporto;
  2. Formalizzare l'assunzione attraverso la stipula del contratto in forma scritta;
  3. Comunicare all'INPS l'inizio del rapporto di lavoro, che a sua volta comunica agli altri Enti, come Ministero del Lavoro, INAIL, Prefettura;
  4. Aprire una posizione assicurativa all'INPS, che invierà al datore di lavoro i bollettini MAV per il versamento dei contributi dovuti, in base alla paga oraria effettiva;
  5. Comunicare le eventuali variazioni del rapporto di lavoro domestico.

CONSULENTE DEL LAVORO


Busta Paga

Elaborazione cedolini paga (Busta Paga), calcolo T...


Assunzione

Assunzione Dipendenti, colf, badanti. Comunicazion...


Licenziamento/Dimissioni

Dimissioni volontarie o licenziamento dal datore d...


DURC

Documento Unico di Regolarità Contributiva...


CU ex CUD

Elaborazione della Certificazione Unica dei dipend...



Vuoi aprire un centro di assistenza fiscale in affiliazione con la CSN? Scrivici una email per informazioni dettagliate.


Copyright © 2017 Centro Servizi Nazionale. All rights reserved.