Nulla Osta/Ricongiungimento familiare

Domande di nulla osta al lavoro e ricongiungimento familiare


Il cittadino straniero può entrare in Italia se è in grado di documentare il motivo e le condizioni del soggiorno. oltre alla disponibilità di mezzi sia per mantenersi durante il soggiorno sia per rientrare nel Paese di provenienza, tranne i casi d'ingresso per motivi di lavoro. Non è ammesso in Italia chi non soddisfa questi requisiti, o è considerato una minaccia per la sicurezza nazionale o di un dei Paesi con cui l'Italia ha siglato accordi per la libera circolazione delle persone tra le frontiere interne.

La normativa di riferimento sull'immigrazione e la condizione dello straniero è il Testo unico sull'immigrazione.

L'ingresso in Italia per motivi di lavoro subordinato, anche stagionale, e di lavoro autonomo, deve avvenire nell'ambito delle quote di ingresso (art.21 T.U.) stabilite nei decreti periodici, i cosiddetti "decreti-flussi", emanati dal Presidente del Consiglio dei ministri sulla base dei criteri indicati nel documento programmatico triennale sulle politiche dell'immigrazione. I decreti-flussi normalmente prevedono una riserva di quote per i cittadini provenienti da Paesi con i quali lo Stato ha concluso accordi per la regolamentazione dei flussi d'ingresso e delle procedure di riammissione.

Le procedure di ingresso in Italia sono gestite per via telematica dal Ministero dell'Interno. 

Documenti necessari 

  • Richiedente

  1. Carta di identità

  2. Codice Fiscale

  3. Permesso di soggiorno (se extracomunitario) *almeno 1 anno di validità

  4. Passaporto

  5. Contratto di affitto / comodato / atto di compravendita

  6. Certificato rilasciato dal comune "Alloggio"

  7. Reddito (730/Unico PF/Certificazione Unica ex. CUD)

 

  • Famigliari da ricongiungiungere

  1. Passaporto

  • Scaglioni Reddito

  1. Assegno sociale (per 1 persona) € 5.954,00
  2. n. 1 familiare da ricongiungere (anche se minore di 14 anni) € 8.931,00
  3. n. 2 familiare da ricongiungere (anche se uno di questi è minore di 14 anni) € 11.908,00
  4. n. 3 familiare da ricongiungere (anche se uno di questi è minore di 14 anni) € 14.885,00
  5. n. 4 familiare da ricongiungere (anche se uno di questi è minore di 14 anni) € 17.862,00
  6. n. 5 familiare da ricongiungere (anche se uno di questi è minore di 14 anni) € 20.839,00
  7. n. 6 familiare da ricongiungere (anche se uno di questi è minore di 14 anni) € 23.816,00

Se si ricongiungono due o più figli minori di 14 anni il reddito minimo richiesto per il 2019 euro è di € 11.908,00. 
Per ogni altro ricongiunto oltre ai minori di 14 anni (figli, coniugi o genitori), all’importo di 11.908,00 euro si deve aggiungere per ogni persona l’importo di 2.977,00 euro.

Es.
un familiare + due o più figli minori di anni 14 € 14.885,00
due familiari + due o più figli minori di anni 14 € 17.862,00
tre familiari + due o più figli minori di anni 14 € 20.839,00
Questi importi valgono anche per la richiesta del permesso di soggiorno UE.

IMMIGRAZIONE


Cittadinanza

Richiesta di cittadinanza...


Nulla Osta/Ricongiungimento familiare

Domande di nulla osta al lavoro e ricongiungimento...


Permesso di soggiorno

Rilascio/Rinnovo Permesso di Soggiorno...


Visto per l'Italia

Il visto d'ingresso per soggiorno in Italia...


Esame e certificazione Italiano A2

Esame finale di competenza linguistica di italiano...


Visto Per Inghilterra UK

Visto Turismo/Visita Gran Bretagna, Visto Affari/B...


SANATORIA 2020

Decreto legge 19 maggio 2020 n. 34 recante “Misu...



Vuoi aprire un centro di assistenza fiscale in affiliazione con la CSN? Scrivici una email per informazioni dettagliate.


Copyright © 2017 Centro Servizi Nazionale. All rights reserved.